Home Gimkana in moto Gimkana 41 Campionato Nazionale.
Home
La Storia
Lo Statuto
La Struttura dirigente
Affiliazione
Tesseramento
Partners
Per saperne di più
Ultim’ora
Annuario
Attività Nazionale
04/06/2017 - Gimkana in moto

Gimkana 41 Campionato Nazionale.

Il report; le foto


Data: 04/06/2017


Foto 3423

 

di Lorenzo Guarnieri

 

TERNI - Si sono svolti nel weekend del 9-11 giugno, organizzati dal locale Gruppo Sportivo di Terni, i Campionati di tiro dinamico (edizione n. 11)  e gimkana (edizione n. 41) occasione questa per festeggiare i loro trent'anni di attività.

Grazie al grandissimo impegno del Presidente David Rugeri la tre giorni sportiva ha avuto un prologo con la visita, nella giornata di venerdì, al Museo delle Armi presso il locale Polo Mantenimento Armi Leggere alla quale è seguita la presentazione ufficiale nella sede Comunale alla presenza del sindaco Di Girolamo e del Comandante Federico Boccolini. Nel Palazzo Spada al GS Terni è stata consegnata targa di riconoscenza da parte del presidente regionale del CONI Ignozza a nome del Presidente nazionale Malagò come riconoscimento per la trentennale attività. La serata è poi proseguita in pizzeria sempre sotto l'ottima organizzazione di Rugeri.

Il mattino successivo mentre all'aviosuperficie i centauri provavano la pista che li avrebbe visti protagonisti nel pomeriggio e l'indomani nel poligono di tiro di Marmore si svolgeva l'IX Campionato di Tiro Dinamico. I tiratori provenienti da tutta Italia si davano battaglia nei 6 stage che, come riportato in allegato, vedevano l'alternarsi di vari contendenti al successo in ogni singola manche. Il risultato finale finale vedeva vincitore ASPMI cat.A il toscano Batisti Mauro (al suo esordio nei nostri campionati) che aveva la meglio sugli emilani Perra e Leoni; in categoria B Mosconi (Milano) precedeva Di Nicolantonio (Pescara) e Grandi (Torino) , nella categoria C, Moretti (Milano) primeggiava su Sassatelli (Milano) e Di Girolamo (Pescara).

La classifica a squadra vedeva lo scudetto accasarsi sulle spiaggie dell'adriatico, dove Perra, Leoni, Corbelli ed Albano staccavano il GS Milano composto da Senigaglia, Mosconi, Moretti e Sassatelli e sul terzo gradino del podio si piazzavano i Draghi Dinamici (Terni) con Crisanti, Menestò, Gudini e Pallotto.

Nella categoria lady Di Girolamo precedeva Tesoro (Torino) e il bronzo andava a Pallotto. 

Nel pomeriggio all'aviosuperficie Alvaro Leonardi, grazie alla collaborazione di Yamaha Europa e della locale concessionaria MCC Moto, su due Tracer 900 si disputava  la prima manche del XLI Campionato ASPMI di Gimkana, disciplina che grazie al GS Terni tornava a disputarsi dopo cinque anni di inattività. Nonostante l'afa i nostri centauri si sfidavano senza risparmiarsi fino all'ultima goccia di sudore.

Nel tardo pomeriggio grazie al collega di Stroncone, Menestò, già mente ed animatore delle precedenti edizioni del trofeo "Gladiatori della Strada", la tradizionale foto davanti alla fontana del bellissimo paese già municipio del Regno d'Italia nel 1861, che vedeva poi i presenti festeggiare la ricorrenza con un brindisi offerto dal generoso Luciano.

La serata vedeva come sempre il Rugeri anfitrione protagonista di una splendida cena in un locale in collina dove si riunivano i tiratori che avevano già concluso il campionato e i centauri che l'indomani avrebbero portato a termine la seconda manche.

La mattina successiva il cielo Ternano si colorava di tricolore grazie al passaggio sulla pista di tre aerei in formazione che aprivano le danze per l'assegnazione prima del Memorial Giorgio Gatti, indimenticato presidente del GS Terni, nonché campione di motociclismo, pilota e paracadutista con la seconda prova, che vedeva il locale Fabio Cavalieri primeggiare su Guerra (Milano) e Valeriani (Terni). Questa seconda manche portava poi con i risultati del giorno precedente ad assegnare lo scudetto ASPMI 2017 al collega Boccedi (Modena) che precedeva Valleriani (Terni) , terzo classificato Guerra .

La competizione femminile vedeva sempre Modena primeggiare con Selmi che precedeva Pinelli, sul gradino più basso del podio si classificava Traverso (Milano).   

Si giungeva così all'epilogo di questa tre giorni ternana con la cerimonia di chiusura nello splendido scenario del Hotel Lago di Piediluco dove su di una splendida terrazza con vista mozzafiato veniva servito l'aperitivo.

La premiazione degli atleti delle due manifestazioni vedeva la partecipazione del Comandante di Terni Federico Boccolini, del Presidente del GS Terni David Rugeri, i familiari del collega Gatti e il Delegato ASPMI Lorenzo Guarnieri.

A nome mio un ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile tale manifestazione veramente riuscita sia a livello di competizioni che di extrasportivo e un plauso enorme a Rugeri sempre disponibile con tutti per qualsiasi necessità e sicuramente Dirigente sportivo degno di nota.

 Foto 3443

Foto 3436

.

.Foto 3437

.

Foto 3433

.

Foto 3435

.

Foto 3434

 


File Allegati 


Risultati maschile (pdf)
Risultati femminile (pdf)
Risultati OPEN (pdf)
Risultati Memorial (pdf)
Stage (pdf)
Verification (pdf)
Overall (pdf)


A.S.P.M.I. Associazione Sportiva Polizie Municipali d'Italia
Sede Sociale Via Boeri, 7 - 20141 Milano
cell. 347 5220009 - C.F. 94035970485 - P. Iva 01475950471
Cookie policy
Created, hosted and powered by Devitalia

Ultimo aggiornamento: 25/09/2018