Home Calcio a cinque Calcio a cinque: GS Pesaro f sua la Coppa Italia
Home
La Storia
Lo Statuto
La Struttura dirigente
Affiliazione
Tesseramento
Partners
Per saperne di più
Ultim’ora
Annuario
Attività Nazionale
15/11/2017 - Calcio a cinque

Calcio a cinque: GS Pesaro f sua la Coppa Italia

In finale ai rigori su GS Castellammare di Stabia


Data: 15/11/2017


Foto 3552

 

 

MONTESILVANO – Ospiti della funzionale struttura del “Grand Hotel Adriatico” atleti calciofili  e loro accompagnatori si sono dati convegno per la disputa della sesta edizione della Coppa Italia calcio a cinque.

Diciamo fin da subito che nonostante la rinuncia di partecipazione comunicata in “zona Cesarini” dal GS San Severo campione in carica, pur nell’ambiente suscitando malumori  oltrechè problemi per l’organizzazione, quanto proposto si è svolto in perfetta regolarità per la soddisfazione di tutti .

Il triplice fischio di chiusura ha consegnato il titolo al GS Pesaro. Bravi i giocatori, per carità,  ma se riferito ai vincitori il risultato è riuscito al meglio pare giusto che il merito debba essere condiviso con Fiore Troisi che ancora una volta ha dimostrato quanto valida sia la capacità di saperli mettere in campo.

Che il GS Castellamare di Stabia avesse analoghe chance di vittoria è dimostrato dall’alternarsi del risultato che ha visto il team - ben guidato da Vincenzo Ungaro e supportato da un eccellente Michele Brunetti - concludere in vantaggio (2-0) il primo tempo. Pronta la risposta del GS Pesaro che spinto da un eccellente Pazzaglia riesce a recuperare e chiudere in parità (3-3) risultato che porta alla conseguente lotteria dei calci di rigore. Tra rimpianti e qualche polemica dei ragazzi del Castellammare (a loro parere penalizzati da qualche errore arbitrale) il risultato finale (7-6) premia con merito Pazzaglia, Ferri, Petrella, Romano, Cardorani, Schiavone, Santinelli, Crescentini, Biondi, Fiorani, Fabbroni, Troisi. Nient’altro che il GS Pesaro.

La cosiddetta “finalina” valevole per l’assegnazione  del 3°- 4° posto - partita piacevole giocata correttamente da entrambe le squadre -  finita in parità (decisa anch’essa ai rigori) vede il  GS Torino di Caporusso prevalere su GS Montesilvano guidato Marzoli. A chiudere la classifica, nell’ordine, Polizia Metropolitana Palermo, Torre del Greco, Andria.

Non meno importanti i riconoscimenti per ruolo assegnati ex aequo ai GG.SS. Torino e Castellammare per aver presentato le migliori difese; a Raffaele Magliulo (G.S. Torre del Greco) quale miglior portiere, al bravissimo Salvatore Di Matteo (GS Palermo) miglior marcatore, a Francesco Bonanni (GS Montesilvano) miglior calciatore, a  Matteo Dagnese  (GS Torino) miglior calciatore nella fasi finali. La “Coppa Fair Play”  meritatamente al G.S. Andria; la Coppa disciplina anch’essa ex aequo ai GG.SS. Torre del Greco, GS Montesilvano, GS Pol. Metropolitana Palermo.

A margine del campionato particolarmente apprezzata l’idea dell’assegnazione del titolo “Trofeo dell’Amicizia Coppa Italia” vinto dopo avvincenti partite dal G.S. Polizia Metropolitana Palermo, titolo dal team dedicato alla memoria del padre di Eligio Scorsone da appena una settimana deceduto; secondo G.S. Torre Del Greco del Presidente Raffaele Magliulo; terzo G.S. Andria di Mimmo Canzio capace seppure in forze ridotte di aver onorato alla grande la manifestazione.

La manifestazione ha trovato la conclusione con la cena di gala con musica dal vivo presenti quali rappresentati dell’amministrazione comunale della città ospitante il Vice Sindaco Ottavio De Martinis, i Consiglieri Adriano Tocco e D’Alonzo Enea (responsabile della funzionale struttura che ha ospitato il campionato) ai quali Luigi Lanzetta Presidente Onorario Consigliere Nazionale delegato alla disciplina ha consegnato un ricordo della Manifestazione.

Di Lanzetta ciò che risalta è che al netto di qualche osservazione su quanto prodotto più o meno bene dal movimento  è sempre pronto a ripartire. Suo il commento finale: “Ringrazio i Gruppi Sportivi presenti per la collaborazione dimostrata”. Troppo poco per uno come Luigi sempre disponibile a stare in prima linea: “Colgo l’occasione – prosegue – per informare che fin da adesso stiamo lavorando per l’organizzazione sia del 21° campionato nazionale che della Coppa Italia settima edizione”. I presenti non avrebbero potuto ricevere informazione migliore.

 

 

Foto 3591

GS  Pesaro campione

 

Foto 3592

GS Polizia Metropolitana Palermo vincitore Trofeo dell'amicizia

Foto 3590

a sin. i migliori per ruolo (Di Matteo, Dagnese, Magliulo)

Foto 3593

Il team vincitore con (a sin.) il Vicesindaco Dr. De Martinis


 


A.S.P.M.I. Associazione Sportiva Polizie Municipali d'Italia
Sede Sociale Via Boeri, 7 - 20141 Milano
cell. 347 5220009 - C.F. 94035970485 - P. Iva 01475950471
Cookie policy
Created, hosted and powered by Devitalia

Ultimo aggiornamento: 22/02/2018