Home Corsa su strada 40^ Campionato Italiano Corsa su Strada
Home
La Storia
Lo Statuto
La Struttura dirigente
Affiliazione
Tesseramento
Partners
Per saperne di più
Ultim’ora
Annuario
Attività Nazionale
08/05/2019 - Corsa su strada

40^ Campionato Italiano Corsa su Strada

Bonardi e De Vitis primi classificati assoluti


Data: 08/05/2019


 

40° Campionato ASPMI di corsa su strada Como 05 maggio 2019

 

Una “giornata da lupi” ha accolto i circa 120 podisti che si sono dati appuntamento sul lungolago di Como per contendersi il titolo italiano ASPMI del 40° campionato di corsa su strada. Nonostante le pessime condizioni climatiche caratterizzate da pioggia e dal forte vento, gli atleti in gara si sono dati battaglia su un percorso accorciato di circa 2 km per un tratto di strada inagibile causa il maltempo.

Poco male, i concorrenti armati di grande volontà e spirito di competizione hanno affrontato “eroicamente” le forti raffiche di vento e gli spruzzi d’acqua provenienti dal lago.

Queste condizioni così difficili hanno esaltato le doti da faticatore del comasco Manuel Bonardi che ha bissato la vittoria dell’anno precedente in quel di Monza.

Il rappresentante del G.S. Torino, abbandonata momentaneamente la preparazione per il triathlon, sua vera passione, si è dedicato nell’ultimo periodo solo alla corsa, ottenendo grandissimi risultati nelle gare sulle lunghe distanze come i trail e le ski race e il suo tempo di 26’42” sugli 8 km la dice lunga sulla qualità della prestazione ottenuta. Con un ritardo di 2’10” ha tagliato il traguardo in seconda posizione il napoletano Alessandro di Maio, nome emergente nel panorama ASPMI, confermando così il piazzamento ottenuto nella campestre di Bari.

Anche Alessandro è un podista a 360 gradi che si cimenta con successo in gare su varie distanze; un atleta da tenere in considerazione per il futuro.

Sul terzo gradino del podio è salito il rappresentante del G.S. Milano Pierluigi Moiola, anch’egli ritornato su buoni livelli grazie ad un’accurata e costante preparazione.

Al femminile la vittoria sorride alla bresciana Maria Vincenza de Vitis, nome di spicco in ambito ASPMI, che mette in bacheca un altro titolo andando così ad impreziosire il suo curriculum personale. La dote principale di Maria Vincenza è la determinazione. L’ha dimostrato in gara “mettendo giù un ritmo” che nessuna delle avversarie è riuscita a tenere. Ha percorso i 5 km in 21’04” distanziando la seconda classificata, la torinese Luisella Tanda (G.S. Torino), di circa 3 minuti. Brava comunque Luisella che si conferma nelle zone alte della classifica, così come Loredana Libertella, anch’essa del G.S. Torino giunta al traguardo in terza posizione.

Un plauso ed un ringraziamento particolare ad alcuni colleghi giunti da lontanissimo per poter partecipare al campionato, a Vincenzo e Salvatore giunti da Avola, al calabrese Isidoro da Grotteria ed al pugliese Giuseppe da Canosa di Puglia.

Nella speciale classifica per gruppi ha primeggiato il G.S. Milano, forte dei suoi 35 iscritti, sul G.S. Torino e sul G.S. Bologna.

Al 4° posto il gruppo sportivo di Como che si è ripresentato alla grande sulla scena dell’Aspmi più forte e motivato che mai. Grazie all’impegno di Antonio Esposito, Marialuce Benedetti, Anna Greco e di tutti gli altri componenti, è stata organizzata una bellissima manifestazione, nonostante Giove pluvio avesse cercato in tutti i modi di rovinarne la riuscita.

I colleghi comaschi hanno saputo creare quel bel clima di amicizia e colleganza che è il vero motore di queste iniziative. La competizione sportiva e la voglia di stare insieme vanno di pari passo, questo è l’ideale che muove le persone a fare tanta strada e tanti sacrifici per essere presenti, questo è il motivo per il quale l’ASPMI continua ad essere una realtà viva nell’ambito della nostra categoria.

I 19 gruppi sportivi presenti ne sono la testimonianza, anche se si deve ammettere che la mancanza di alcuni “gruppi sportivi storici” si è fatta davvero sentire.

La disciplina della corsa ha enormi potenzialità, sia come numeri che per il livello tecnico che potrebbe esprimere. Con la presenza di tutti avremmo la capacità di diventare un bellissimo e numerosissimo gruppo di amici/avversari……soprattutto di amici!!!

Un ringraziamento particolare va all’Amministrazione Comunale rappresentata al pranzo ufficiale tenutosi al Birrificio di Como, dal Sindaco dott. Mario Landriscina e dall’Assessore alla Sicurezza sig.ra Elena Negretti, presenti durante la cerimonia delle premiazioni fino ai saluti finali, bellissimo gesto di vicinanza ai colleghi di Como e a tutti i partecipanti.

Un grazie va anche al Comandante della Polizia Locale dott. Donatello Ghezzo e al vice Comandante, Luciano Campagnoli, che nella giornata di sabato ha deliziato i partecipanti facendo da guida turistica per le vie della città.

 

Archiviata questa edizione si pensa già alla prossima…..con l’auspicio di volare tutti insieme all’Aquila per la corsa campestre.

 

 

 

Foto 4231

Manuel Bonardi (G.S. Torino) e Maria Vincenza de Vitis (G.S. Brescia)

 

Foto 4232

premiazione del podio assoluto femminile con il sindaco di Como.    


File Allegati 


Classifica Femminile (pdf)
Classifica Maschile (pdf)


A.S.P.M.I. Associazione Sportiva Polizie Municipali d'Italia
Sede Sociale Via Boeri, 7 - 20141 Milano
cell. 347 5220009 - C.F. 94035970485 - P. Iva 01475950471
Cookie policy
Created, hosted and powered by Devitalia

Ultimo aggiornamento: 23/05/2019