Home Bocce Bocce nazionale: Luigi Covello domina il campo
Home
La Storia
Lo Statuto
La Struttura dirigente
Affiliazione
Tesseramento
Partners
Per saperne di più
Ultim’ora
Annuario
Attività Nazionale
27/08/2017 - Bocce

Bocce nazionale: Luigi Covello domina il campo

A Crotone f suo il titolo assoluto


Data: 03/09/2017


 

  Le bocce....se ne parla come di uno sport in grado di tenere

in esercizio il corpo e dare benessere alla mente.

(Walther Troeger)

 

CROTONE – Se in ASPMI c’è ancora un campionato che mantiene inalterato il suo appeal è quello delle bocce. Ciò che preme sottolineare è come al di là dei risultati espressi sul campo l’aspetto di aggregazione sia il fattore che più convince, merito questo da assegnare a Luigi Lanzetta che ancora una volta ha dimostrato di avere una dote importante: quella di far rendere al massimo l’evento coinvolgendo giocatori e familiari.

E’ così che, ospiti della funzionale struttura “Villaggio Baia degli Dei” di Caporizuto, appassionati di una disciplina sportiva che viene da lontano (immagini sono visibili negli scavi archeologici a Pompei) si sono dati appuntamento per la disputa del Campionato Nazionale ASPMI edizione 33.

Le gare, tenutesi presso due funzionali bocciodromi situati nel centro città, fin dalle prime battute hanno fatto vedere come in ciascuno dei partecipanti fosse viva la determinata volontà di lasciare il segno.

Mai come in questo caso - è il caso di dire “a bocce ferme” - Luigi Covello ha visto legittimata la sua superiorità risultando vincente assoluto su un gruppo non di semplici appassionati della domenica ma un lotto di giocatori qualificati già affermatisi in precedenti edizioni.

Assente da un triennio dall’agone agonistico non nasconde la soddisfazione per aver centrato per la quarta volta il titolo nazionale: “Non ho problemi a dire che conoscendo le capacità dei giocatori in campo (leggi: Candigliota, Santonicola, Gozzi, Fiorillo, Solazzi ) all’inizio non pensavo di poter ottenere un simile risultato. Che me la sarei giocata ho cominciato a crederci solo in finale, avversario Panfilo ”. Riconosce di aver avuto un po’ di fortuna “….ma non ho demeritato, in fondo un po’ anche quella ci vuole.”  Titolo a parte, per sua stessa ammissione ciò che più lo ha gratificato sono stati i complimenti ricevuti dagli avversari.

A margine del campionato nazionale si è disputato il non meno stimolante “Trofeo a Coppie” che ha segnato il successo del duo  Candigliota/Palermo.

A conclusione il Presidente On. Lanzetta stanco ed emozionato ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla perfetta riuscita di un avvenimento ben organizzato capace di arrecare benefici in termini di presenze che và ben oltre la ristretta cerchia dei praticanti (ben oltre 350 tra familiari e accompagnatori al seguito), in primis i colleghi curatori della parte tecnico-organizzativa Sabatino Candigliota, Domenico Arcuri, Gianfranco Mori Carmine Santonicola, Antonio Bianchi del Comando Polizia locale.

Per le Istituzioni primo tra tutti il Sindaco della Citta' di Crotone Ugo Pugliese, l'Assessore allo Sport  Giuseppe Frisenda, il Presidente Provinciale del CONI – presente alla premiazione – Prof. Paonessa, il Sindaco della Citta' di Eboli Dott. Massimo Cariello.

E ancora, ultimi ma non per importanza, la sempre presente RP SCHOOL GROUP di Mario Raguni e il fidato collaboratore del movimento sportivo ASPMI Luigi Borzumati.

Classifiche finali limitate alle prime tre posizioni:

Campionato nazionale assoluto:

1° Luigi Covello; 2° Michele Panfilo; 3° Franco Gozzi

Per categorie

Cat. A - 1° Solazzi Claudio (G.S. Fano); 2° Carmine Santonicola (G.S. Scafati Salerno);  

3° Sabatino Candigliota (G.S. Crotone).

Cat. B – 1° Luigi Covello (s.i.Acri); 2°  Franco Gozzi (G.S.Carpi)- 3° Francesco Fiorillo (G.S. Salerno

Cat. C – 1° Michele Panfilo (G.S. Bari); 2° Antonio Perchiazzi (G.S. Bari); 3° Giancarlo Concilio (G.S. Salerno).

Trofeo a coppie:

1° Sabatino Candigliota/Nicolas Palermo;  2° Francesco Fiorillo/Vincenzo Calabro'; 3° Claudio Solazi/ Antonio Candigliota; 4° Luigi Covello/Roberto Simoncini




 

Foto 3507

(da sin) Borzumati, Candigliota, Solazzi,il Presidente del CONI Paonetta, Lanzetta, Santonicola

Foto 3506

Con Burzomati e Lanzetta, (a dx) Luigi Covello

Foto 3508

Sul podio...i migliori


A.S.P.M.I. Associazione Sportiva Polizie Municipali d'Italia
Sede Sociale Via Boeri, 7 - 20141 Milano
cell. 347 5220009 - C.F. 94035970485 - P. Iva 01475950471
Cookie policy
Created, hosted and powered by Devitalia

Ultimo aggiornamento: 16/11/2018