Home Beach volley/tennis Beach Volley: il coinvolgimento possibile
Home
La Storia
Lo Statuto
La Struttura dirigente
Affiliazione
Tesseramento
Partners
Per saperne di più
Ultim’ora
Annuario
Attività Nazionale
18/04/2017 - Beach volley/tennis

Beach Volley: il coinvolgimento possibile

Sulla costa ligure il Torneo Baraonda


Data: 28/04/2017


Foto 3346Con la collaborazione della SMS Polizia Municipale Genova

 

di Laura Ferraro

 

SPOTORNO - L’idea è nata una sera in pizzeria: abbiamo pensato potesse essere innovativo proporre una formula di torneo capace di unire le regioni invece che farle competere l’una contro l’altra.

Lo scopo era quello di mischiare un po’ le carte in tavola ed aprire le porte di ASPMI anche ai colleghi che non riescono ad essere presenti alle competizioni nazionali.

Abbiamo pensato così di lanciare l’iniziativa di un Torneo Baraonda di Beach Volley misto che potesse racchiudere in sé lo spirito di aggregazione di tutte le manifestazioni ma che provasse, in più, a creare nuovi legami sul campo da gioco. La peculiarità del torneo doveva essere, infatti, l’imprevedibilità circa la composizione delle squadre lasciando ad un sorteggio casuale, con la sola garanzia di una donna in campo, la responsabilità delle formazioni sul terreno di gioco.

Abbiamo individuato come data di svolgimento del torneo sabato 1 Aprile e come location il PalabeachVillage sito nel Comune di Spotorno (SV) pensando potesse essere una buona occasione, anche e soprattutto per i colleghi di altre città, vivere un’esperienza diversa.

A causa dei vari impegni lavorativi di molti colleghi, abbiamo dovuto far fronte ad alcune defezioni ma siamo riusciti, comunque, a garantire a tutti i partecipanti una giornata divertente.

Gli incontri sono iniziati alle 10:00 della mattina con lo svolgimento di un torneo con girone all’italiana riservato ai soli appartenenti alla Polizia Locale. Le squadre, come premesso, sono state composte tramite sorteggio casuale contemplando la presenza fissa di una donna in campo.

Alle 13:00 il termine del primo torneo con relativa premiazione delle squadre e pausa pranzo con buffet offerto dall’organizzazione. Nel pomeriggio, cambiando nuovamente la composizione delle squadre, abbiamo unito le nostre forze con quelle di un altro torneo, organizzato dalla struttura ospitante, che ci ha consentito di realizzare altre terne di gioco e di continuare l’attività sportiva fino a sera.

Mi ero prefissata un solo obiettivo: regalare una giornata piacevole a tutti i partecipanti. Ho capito di aver raggiunto lo scopo quando uno spettatore è andato di corsa ad acquistare indumenti da gioco per poter far parte del gruppo…La soddisfazione più grande, a mio avviso, è riuscire a rendere il divertimento contagioso…

In attesa di poter creare qualche altra occasione di aggregazione nella Riviera Ligure, non posso sottrarmi dal ringraziare ASPMI per il patrocinio offerto per la realizzazione del Torneo e per la fiducia accordatami nell’organizzazione e la Società di Mutuo Soccorso Polizia Municipale Genova per avermi dato la possibilità di provare a proporre qualcosa di nuovo tra le varie attività societarie.

Dedico un grazie, infine, a tutti i partecipanti, in campo come sugli spalti, e a tutti i colleghi che hanno deciso di mettere a disposizione il loro entusiasmo. Credo che non ci sia cosa più bella di poter condividere i successi con qualcuno…quindi…un abbraccio e un grazie di cuore ai colleghi ed amici Leonora Novaro ed Ivano Curtarelli, collaboratori organizzativi fondamentali.

 

Foto 3345

( a dx Laura Ferraro)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


A.S.P.M.I. Associazione Sportiva Polizie Municipali d'Italia
Sede Sociale Via Boeri, 7 - 20141 Milano
cell. 347 5220009 - C.F. 94035970485 - P. Iva 01475950471
Cookie policy
Created, hosted and powered by Devitalia

Ultimo aggiornamento: 20/02/2018