Home Corsa su strada Corsa su strada campionato nazionale edizione n. 39
Home
La Storia
Lo Statuto
La Struttura dirigente
Affiliazione
Tesseramento
Partners
Per saperne di più
Ultim’ora
Annuario
Attività Nazionale
01/05/2018 - Corsa su strada

Corsa su strada campionato nazionale edizione n. 39

Manuel Bonardi e Simona Santini dominano il campo


Data: 05/05/2018


MONZA -  Il più delle volte è il contesto che fa la differenza nell’organizzazione di un evento.

E’ capitato a Monza in occasione del 39^ Campionato Italiano di corsa su strada che ha visto come palcoscenico, sul quale si sono esibiti i podisti, nientemeno che l’Autodromo Nazionale d’Italia di Monza.

Questa storica e gloriosa struttura situata nell’immensa area verde del parco di Monza è stata teatro di una bella manifestazione, sapientemente organizzata dal gruppo sportivo locale.

In questo autodromo sono state scritte pagine importanti dell’automobilismo mondiale ed italiano, gesta di atleti che rimangono nella memoria degli appassionati. Tutto ciò ha motivato i concorrenti che hanno vissuto intensamente ed emotivamente ogni fase della manifestazione.

Il Comandante della Polizia Locale di Monza Dott. Pietro Vergante in prima linea, affiancato dagli instancabili colleghi Francesca Galli e Vittorio Scali, hanno fatto si che una semplice corsa podistica, divenisse una vera e propria festa vissuta con entusiasmo da tutti i partecipanti.

Il tutto si è svolto nell’area dell’Autodromo dove la Polizia Locale di Monza, aveva allestito un’altra importante manifestazione denominata “Emerlab” caratterizzata da una serie di eventi trattanti i temi dell’emergenza e della sicurezza.

Ma veniamo all’aspetto agonistico vero e proprio.

La lunghezza del percorso era stabilita in un giro dell’autodromo per le femmine (km. 5,8) e due per i maschi (km. 11,6).

Partiti in 95 di cui 20 donne, buoni numeri per una disciplina che ha sempre dato un importante contributo di partecipazione e risultati all’ASPMI.

Per prima è terminata la gara femminile che ha visto il trionfo della Jesina Simona Santini tornata alle gare dopo aver dato alla luce due gemelle nel novembre scorso. Simona tra un cambio dei pannolini alle due bimbe, una poppata, le faccende domestiche e il lavoro, riesce pure ad allenarsi con la determinazione che la contraddistingue da sempre. Questa sua grande passione per la corsa e per l’atletica in generale, si trasforma poi in grinta che puntualmente tira fuori alle competizioni. Brava Simona!!!...ma brava anche la seconda classificata all’esordio in una gara ASPMI. La veneziana Anna Raule ha corso una gara regolare ed intelligente sorprendendo le più esperte torinesi Paola Settia e Luisella Tanda giunte appaiate al terzo posto.

Così come al femminile, anche la gara maschile ha visto la cavalcata solitaria del portacolori del G.S. Torino Manuel Bonardi che ha staccato progressivamente gli avversari con ritmo regolare in tutte le fasi della corsa. Così come per Simona, anche per Manuel, la molla che lo spinge ad ottenere risultati così importanti è la grande passione per lo sport. Oltre la corsa, infatti, pratica anche il ciclismo ed il nuoto con ottimi risultati in entrambe le discipline.

Alle sue spalle troviamo l’instancabile Alessio Ranfagni che ha dimostrato ancora una volta di valere i gradi di capitano. Alessio è un generoso, non si risparmia mai, in gara da sempre tutto, dimostrando sempre attaccamento allo sport che pratica e agli ideali dell’Associazione.

Al terzo posto Maurizio Marzullo giunto al traguardo sulle gambe, molto affaticato perché non al meglio della condizione dopo il recente intervento al menisco. Che grinta!!...Bravo Maurizio!!!!

Nella speciale classifica per gruppi sportivi il G.S. Milano ha primeggiato sul G.S. Torino.

Terminata la competizione in modo più che positivo, si è passati poi alla cena organizzata e realizzata, presso i box dell’Autodromo, dal Gruppo Alpini di Monza. Ottimo servizio come sempre e come da tradizione alpina. Nel corso della serata si sono svolte le premiazioni alla presenza delle autorità locali, del Presidente dell’ASPMI dott. Antonio Barbato e un ospite d’eccezione, la star televisiva Valerio Staffelli, noto reporter di “Striscia la Notizia”. La sua presenza ha rallegrato la serata stimolando la curiosità dei colleghi.

In questo contesto, sono state gettate le basi per organizzare alcuni eventi, (verosimilmente corsa su strada e ciclismo) per l’anno 2019 in occasione dei mondiali USIP assegnati alla Regione Lombardia. (A.Vecchi).

Le classifiche al sito Mysdam.

Foto 3818

Manuel Bonardi

Foto 3817

Simona Santini

Foto 3832

da sin: Pietro Vergante, Antonio Barbato, Valerio Staffelli, Massimo Re, Angelo Vecchi



File Allegati 


Locandina (pdf)


A.S.P.M.I. Associazione Sportiva Polizie Municipali d'Italia
Sede Sociale Via Boeri, 7 - 20141 Milano
cell. 347 5220009 - C.F. 94035970485 - P. Iva 01475950471
Cookie policy
Created, hosted and powered by Devitalia

Ultimo aggiornamento: 22/07/2018