Home Corsa campestre Corsa campestre nazionale edizione n. 47
Home
La Storia
Lo Statuto
La Struttura dirigente
Affiliazione
Tesseramento
Partners
Per saperne di più
Ultim’ora
Annuario
Attività Nazionale
12/10/2018 - Corsa campestre

Corsa campestre nazionale edizione n. 47

Bari 21 Ottobre. Il nuovo regolamento


Data: 15/01/2018


in coda: allegato tutto da leggere

 Foto 3978A. Vecchi

OGGETTO: Nuovo regolamento gare corsa campestre e strada

Spett. Gruppi Sportivi e soci,

            la presente per informarvi che su richiesta di alcuni partecipanti alle manifestazioni ASPMI alle discipline in oggetto, in considerazione del fatto che i nostri campionati nazionali sono in genere organizzati in concomitanza con altre manifestazioni federali per le quali i giudici della federazione nazionale nella maggior parte dei casi non accettano il format delle nostre categorie, è stata recentemente approvata dal Comitato Tecnico ed Esecutivo dell’ASPMI, la revisione del Regolamento A.S.P.M.I. della Corsa su Strada e della Corsa Campestre al fine di uniformalo alle norme della Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL) nella parte riguardante le categorie di appartenenza degli atleti. In questo modo si aumentano le categorie a beneficio dei partecipanti. Ovviamente gli organizzatori dei vari campionati avranno l’onere di premiare più atleti, ma il tutto rientra in una logica di stimolo alla partecipazione per gli associati.

Titoli nazionali 2018

14 per la categoria maschile (+5 rispetto all'edizione precedente)

12 per la categoria femminile (+7 rispetto all'edizione precedente)

Foto 3754

 

.Foto 3985

.

Foto 3984

info: cafa81.gc@gmail.com  tel: 392/0756971

 

da Puglianews 24

BARI – È stata presentata in data 11 ottibre, nella sala giunta di Palazzo di Città, la manifestazione podistica “1° Cross Terra di Bari”, in programma domenica 21 ottobre all’interno del parco di Lama Balice, con partenza alle ore 10.

Alla presentazione hanno partecipato l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, il comandante del corpo di Polizia locale Michele Palumbo, il presidente del gruppo sportivo Polizia locale di Bari Roberto Grimaldi, il referente per la manifestazione Giuseppe Cafaro, la presidente regionale IPA – International Police Association Francesca Perchiazzi e il presidente della Bari Road Runners Club Rino Piepoli.

La corsa, organizzata dal gruppo sportivo Polizia locale di Bari e patrocinata da Comune di Bari, Regione Puglia e Fidal, rientra nel circuito della 47° edizione della corsa campestre nazionale delle Polizie locali d’Italia. Ai nastri di partenza, oltre ai runner della città, gli uomini e le donne dei corpi e servizi di Polizia locale di tutta Italia.

Saranno circa 500 gli iscritti alla competizione, di cui una ventina appartenenti al corpo di Polizia locale di Bari.

L’amministrazione, sin dal nostro insediamento, si è prefissata l’obiettivo di promuovere la pratica sportiva nella nostra città – ha spiegato l’assessore Petruzzelli – organizzando e patrocinando numerose manifestazioni che hanno coinvolto tutti gli appassionati baresi. In particolare, il Cross rappresenta una versione moderna della corsa campestre, un ‘trail’ competitivo che non si corre su strada ma su un percorso non asfaltato, accidentato e irregolare. Ringrazio la società sportiva della Polizia locale per aver organizzato una competizione che rientra nel calendario nazionale delle corse campestri dedicate alle Polizie locali d’Italia e che è aperta ai tanti corridori competitivi della nostra città. è una manifestazione profondamente diversa rispetto al podismo tradizionale: qui, a Bari, siamo abituati alle corse sul lungomare o all’interno del tessuto urbano. Domenica, invece, gli atleti saranno immersi nello splendido scenario del parco di Lama Balice, reso disponibile grazie alla collaborazione del presidente Muolo che ha accolto l’iniziativa con entusiasmo: tra l’altro, la corsa diventerà uno strumento prezioso di valorizzazione delle bellezze del parco stesso oltre i confini cittadini”.

Il Corpo di polizia locale di Bari – ha dichiarato il comandante Palumbo – è orgoglioso di annoverare al proprio interno atleti motivati e preparati, e il mio auspicio è che la nostra partecipazione al Cross sia utile per il rilancio del nostro gruppo sportivo anche nelle altre discipline nelle quali un tempo il nostro corpo conseguiva ottimi risultati, come nel calcio, tennis, sci, bocce e nel tiro con la carabina”.

Giuseppe Cafaro ha ringraziato il sindaco, che detiene anche la delega alla Polizia locale, Antonio Decaro e il comandante Palumbo per la disponibilità dimostrata nella realizzazione dell’evento, ricordando che agli atleti sarà assicurata l’assistenza tecnica e medica durante la corsa. Francesca Perchiazzi ha sottolineato, invece, il valore della manifestazione come veicolo dei valori dell’amicizia e del piacere di stare insieme all’interno delle Polizie locali italiane. Roberto Grimaldi ha concluso sottolineando l’entusiastica partecipazione al cross di appartenenti alle polizie locali non solo di grandi città, ma anche di molti piccoli Comuni, a testimonianza dell’interesse suscitato dalla competizione.

La gara podistica competitiva, con partenza e arrivo presso villa Framarino, è riservata ai tesserati Fidal, Runcard e agli enti di Promozione sportiva: comprenderà un percorso di circa 4 chilometri per le donne  con partenza alle ore 10, e un tragitto di circa 6 chilometri per gli uomini, con lo start previsto alle ore 10.40.

 

 

 

 


File Allegati 


Regolamento (doc)
Scheda iscrizione (xls)


A.S.P.M.I. Associazione Sportiva Polizie Municipali d'Italia
Sede Sociale Via Boeri, 7 - 20141 Milano
cell. 347 5220009 - C.F. 94035970485 - P. Iva 01475950471
Cookie policy
Created, hosted and powered by Devitalia

Ultimo aggiornamento: 22/10/2018