Home bowling Bowling campionato nazionale n. 8
Home
La Storia
Lo Statuto
La Struttura dirigente
Affiliazione
Tesseramento
Partners
Per saperne di più
Ultim’ora
Annuario
Attività Nazionale
22/10/2018 - bowling

Bowling campionato nazionale n. 8

Individuale nella forma, aggregante nella sostanza


Data: 22/10/2018


di Laura Ferraro

 

Una semplice sfera con tre fori: colorata, marmorizzata, tinta unita. Dieci birilli disposti, ognuno con la sua precisa posizione, in fondo ad una pista che dritta si distende fronte all’atleta.

Sembra tutto molto semplice, talmente geometrico da apparire banale.

…ed è qui che entra in campo il fascino del bowling, l’imprevedibilità di quella sfera che rotola inesorabilmente verso il suo obiettivo e che, più veloce o più lenta, cerca di abbattere il maggior numero di birilli eretti in fondo alla corsia.

Inconfondibile diventa così il suono della boccia che cade sulla pista ed il rumore dei birilli che, colpiti, si sdraiano a terra ancora basculanti.

Ci si divide tutti tra le varie piste, ma l’occhio cade inevitabilmente sul tabellone dell’avversario, non tanto per la sfida o per il punteggio, quanto per congratularsi del bel risultato raggiunto.

Inizia così l’VIII Campionato Nazionale ASPMI di Bowling, in questo clima sano ove vige sempre il rispetto dell’avversario. Il Gruppo Sportivo di Bologna e i Gruppi Sportivi di Roma Capitale, Napoli, Livorno, Arezzo, Torino, Cesena, Reggio Calabria, Capaccio-Paestum e Salerno hanno preso parte al campionato sfidandosi, tra tiri sbagliati e strike, direttamente sulle piste della struttura “Bowling The Club” di Pontecagnano. Il campionato ha contemplato tre diverse classifiche: torneo singoli, a sua volta suddiviso tra la categoria “federali” e quella “amatori”, torneo doppio, anch’esso diviso tra le due categorie, e torneo a squadre.

Si accendono i tabelloni, via alle gare: tra le note solenni dell’inno nazionale e l’emozione dei partecipanti, ha inizio la competizione sportiva.

La prima fase, suddivisa in sei game, si sviluppa nel pomeriggio di venerdì 19 ottobre. Si lancia senza sosta, si esulta per gli strike e si riflette sui tiri mancati cercando di aggiustare le traiettorie o, semplicemente, la precisione del lancio. Durante questa fase gli atleti devono dare il massimo perché, dalla classifica stilata a fine giornata, dipendono le sorti dei qualificati alla fase successiva. Al termine della prima giornata, quando il dolore agli avambracci inizia a fare capolino, ci si allontana dalla struttura di Pontecagnano, per trovare ristoro nella notte ed il riposo necessario per affrontare i match successivi.

Si arriva a sabato 20 ottobre, tra il sorgere timido del sole ed il riscaldamento degli atleti. Ognuno alla ricerca della propria boccia, quella migliore, quella più adatta.

Il programma della mattina prevede le finali della categoria “singolo”, le sfide ad eliminazione diretta per il girone a coppie e la lotta per il podio a squadre, per poter formare le classifiche e scoprire quali saranno i vincitori del torneo.

Come in un concerto di colpi sordi e di attese, tra il “tutto per tutto” degli ultimi tiri e il complesso conteggio dei punti, terminano le gare dell’VIII Campionato Nazionale ASPMI di Bowling. Qui di seguito si ripropone il podio delle varie categorie:

per la categoria singolo federali: primo posto per l’atleta Baraldi Fabiana (GS Bologna), secondo posto all’atleta Padovani Davide (GS Bologna), terzo posto per Farris Mauro (GS Roma Capitale);

per la categoria singolo amatori: primo posto per l’atleta Mariani Manuela (GS Livorno), secondo posto all’atleta Decenti Umberto (GS Arezzo), terzo posto per Cioli Alessandro (GS Livorno);

per la categoria doppio federali: primo posto alla coppia Piovella/Padovani del GS Bologna, secondo posto agli atleti Propoggia/Farris del GS Roma Capitale e terzo posto per il duo Chiodini/ Baraldi del GS Bologna;

per la categoria doppio amatori: primo posto alla coppia Manzo/Scialò del GS Torino, secondo posto agli atleti Decenti/Carnesciali del GS Arezzo e terzo posto per il duo Mariani/Cioli del GS Livorno;

per la categoria squadre: primo posto alla formazione Piovella/Chiodini/Padovani/Baraldi appartenenti al GS Bologna, secondo posto al quartetto De Benedictis/Propoggia/Fabbrizzi/Farris del GS Roma e terzo posto alla squadra Mariani/Cioli/Bonfà/Rispoli del GS Livorno.

Il sole ed il mare di Capaccio (SA) hanno fatto da cornice a tutta la manifestazione, l’Albergo Cerere, sito nella stessa località, ha ospitato il sonno degli atleti partecipanti, il consigliere Luigi Lanzetta, Presidente onorario della'associazione

e delegato per la disciplina, ha dipinto tutto il resto del quadro, i partecipanti ne hanno definito i colori. Le premiazioni si sono svolte nella serata di sabato 20 ottobre, presso la struttura alberghiera, durante la cerimonia del cinquantesimo anniversario dalla fondazione dell’ASPMI.

Il divertimento e la voglia di stare insieme hanno creato, senza alcuna difficoltà, un’altra occasione per fotografare ricordi, accendere ed illuminare sorrisi, condividere emozioni sotto il simbolo della nostra associazione.

 

Podio singolo federali

Foto 4006


Podio doppio federali

.

Foto 4004

 

Podio singolo amatori.
Foto 4005

 

 

 

 


 


 

 

 


 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Podio doppio amatori

Foto 4003

 

Podio a squadre

Foto 4007

 

 

                      Luigi Lanzetta ed ASPMI tutta ringraziano i fratelli Claudio e Doriana Proto per la perfetta organizzazione dell'evento parte tecnica; per la disponibilità dimostrata; per lo spirito di appartenenza alla nostra manifestazione. (l.g.)

 

 

 



A.S.P.M.I. Associazione Sportiva Polizie Municipali d'Italia
Sede Sociale Via Boeri, 7 - 20141 Milano
cell. 347 5220009 - C.F. 94035970485 - P. Iva 01475950471
Cookie policy
Created, hosted and powered by Devitalia

Ultimo aggiornamento: 16/11/2018