Home Corsa campestre 47^ Campionato Nazionale di Corsa Campestre
Home
La Storia
Lo Statuto
La Struttura dirigente
Affiliazione
Tesseramento
Partners
Per saperne di più
Ultim’ora
Annuario
Attività Nazionale
04/11/2018 - Corsa campestre

47^ Campionato Nazionale di Corsa Campestre

Sport,amicizia e colleganza


Data: 03/11/2018


di Angelo Vecchi


Si è svolta lo scorso 21 ottobre, nell’incantevole scenario naturale del parco Lama Balice di Bari, la 47^ edizione del Campionato Italiano di corsa campestre.

La gara, inserita nella manifestazione provinciale di cross FIDAL denominata “1^ Cross Terra di Bari”, ha visto ai nastri di partenza un centinaio di atleti provenienti da 22 gruppi sportivi.

Su un percorso scorrevole, con fondo in terra battuta, che si snodava, nella parte iniziale, all’interno dei vigneti ancora carichi della gustosissima e ricercatissima uva pugliese e, successivamente, nella “Lama” o cava in un ambiente naturale unico, si sono affrontati i concorrenti, intenzionati a contendersi le migliori posizioni della classifica.

Ma veniamo alla gara….

A riposo alcuni big impegnati nella maratona europea di Dublino; in campo maschile si è assistito all’assolo del rappresentante della Polizia Locale di Osimo (AN) Diego Frontini che si è involato già dalle prime battute della gara. Solo nell’ultimo giro è stato avvicinato da Alessandro Di Maio (G.S. Napoli) giunto al traguardo ad una decina di secondi. Al terzo posto il rappresentante del G.S. Venezia Nicola Peloso.

Diego, al primo titolo italiano in ambito ASPMI, si dichiara soddisfatto della prestazione anche se dispiaciuto dal calo fisico patito nella fase finale della gara.

Tre nuovi atleti, quindi, che si affacciano nel panorama ASMPI e che lasciano ben sperare in quel ricambio generazionale atteso da anni.

La gara femminile ha visto l’affermazione, anche in questo caso in modo netto, della rappresentante del G.S. Brescia Maria Vincenza De Vitis, diventata mamma nel mese di giugno. Un plauso quindi alla neo-mamma che, tra una poppata e l’altra, trova anche il tempo per allenarsi con continuità. La ragazza di Brescia ottiene così il terzo titolo ASPMI, dimostrando una costanza nel rendimento ad alto livello. Sul secondo gradino del podio, autrice di una gara regolare, sale l’atleta del G.S. Torino Tanda Luisella seguita dall’atleta di Velletri Emanuela Moauro.

Le premiazioni, tenutesi in un clima di grande allegria presso il ristorante sala ricevimenti White Garden, hanno celebrato i vincitori assoluti e di categoria premiati dall’assessore allo sport del comune di Bari, Sig. Pietro Petruzzelli, e dal Comandante della Polizia Locale, Dott. Michele Palumbo.

La speciale classifica riservata ai gruppi sportivi ha visto primeggiare il compatto gruppo di Milano che ha preceduto i padroni di casa del G.S. Bari, al terzo posto il G.S. Torino.

Un plauso ai colleghi del G.S. Bari, coordinati dall’instancabile Giuseppe Rocco Cafaro, che hanno allestito una manifestazione di alto livello. Grazie alla loro disponibilità sono riusciti a gestire al meglio l’accoglienza delle delegazioni, il trasposto degli atleti nei giorni dell’evento, la cerimonia di apertura presso il comando, la visita guidata alla città vecchia e tutti gli eventi posti a cornice della gara.

Il calore umano dei colleghi ha contagiato i partecipanti creando un clima di amicizia e colleganza che rimarrà a lungo nella memoria dei partecipanti.

 

 

1^ class. Diego Frontini (G.S. Osimo)     2^ class. Allessandro Di Maio (G.S. Napoli)

1^ class. Diego Frontini (G.S. Osimo)                           2^ class. Allessandro Di Maio (G.S. Napoli)

 

3^ class. Peloso Nicola (G.S. Venezia)   Diego Frontini (G.S. Osimo)

3^ class. Peloso Nicola (G.S. Venezia)                                 Diego Frontini (G.S. Osimo)

 

G.S Bari  G.S Milano

G.S Bari                                                                                     G.S Milano

 

Podio femminile  Preparativi premiazione

Podio femminile                                                                       Preparativi premiazione


A.S.P.M.I. Associazione Sportiva Polizie Municipali d'Italia
Sede Sociale Via Boeri, 7 - 20141 Milano
cell. 347 5220009 - C.F. 94035970485 - P. Iva 01475950471
Cookie policy
Created, hosted and powered by Devitalia

Ultimo aggiornamento: 16/11/2018